Fiera restructura

Murprotec, l’azienda leader di settore nella cura e nel trattamento di problemi dovuti all’umidità nelle abitazioni, ha fatto parte dell’organizzazione della Fiera Restructura, il salone nazionale dell’edilizia che ha avuto luogo da giovedì 14 a domenica 17 novembre 2019, al Lingotto Fiere di Torino.

Nell’ambito dell’evento fieristico, che toccava temi legati alla ristrutturazione, riqualificazione e restauro di edifici, Murprotec si è presentata come azienda di primo piano nella risoluzione di problematiche legate all’umidità nelle abitazioni, portando anche una visione ecologica e ecosostenibile.

Fiera Restructura

Restructura è la Fiera, giunta alla sua 32esima edizione, che mette in contatto le aziende leader del settore edilizio con i professionisti ed il grande pubblico. I temi principali del settore edile, quali riqualificazione, recupero e ristrutturazione edilizia, si aprono al mondo green, proponendo diverse finestre di interesse ambientale.

Infatti, se l’obiettivo primario dell’evento è quello di mettere in rilievo tematiche molto attuali, legate alla riqualificazione, al recupero e alla ristrutturazione delle abitazioni, da quest’anno Restructura ha centrato il focus su temi quali l’ecosostenibilità e l’ambiente.

Il fiore all’occhiello di questo orientamento green della fiera è il Villaggio della Bioedilizia, ossia l’area dedicata alla bioedilizia e ai materiali costruttivi “alternativi”, come il legno massivo, il sughero, la canapa, la paglia, l’argilla e la calce.

Gli artigiani e le aziende specializzate dell’edilizia ecosostenibile, che hanno partecipato a Restructura, hanno realizzato incontri e workshop per mostrare come realizzare ristrutturazioni ecologiche e a basso impatto ambientale.

Restructura: temi e ambiente

Nei quattro giorni in cui si è svolta la Fiera, si sono susseguiti diversi eventi, a partire da corsi e dimostrazioni, ma anche conferenze e incontri tenuti da ingegneri, architetti e tecnici del settore, che hanno affrontato temi attuali in ambito edile, dove l’innovazione è un elemento sempre più importante, soprattutto per i professionisti che devono confrontarsi con le esigenze del mondo odierno.

Nello specifico, Restructura si focalizza su tre ambiti particolari:
● Riqualificazione: lo strumento per dare nuova vita a patrimoni edilizi già esistenti nel loro rispetto, utilizzando tecniche all’avanguardia;
● Recupero: tecniche per progetti di conservazione degli edifici che tengano conto delle strutture esistenti e sappiano rispettarne l’autenticità;
● Ristrutturazione: materiali e metodi innovativi per la ristrutturazione, demolizione e ricostruzione di edifici e non solo.

Se sei un’azienda o un professionista rimani aggiornato sulle ultime novità che offre il mercato edilizio: sul sito della Fiera Restructura puoi scoprire i settori espositivi presenti quest’anno e gli appuntamenti che si sono svolti dal 14 al 17 novembre.

Le aziende che hanno partecipato

La 32esima edizione di Restructura ha visto la partecipazione di numerose aziende del settore che hanno portato e condiviso la loro esperienza e conoscenza in ambito edilizio.

Restructura, infatti, si pone come vetrina privilegiata per produttori, tecnici, artigiani e professionisti: tante le novità in tema di progettazione e materiali, modalità costruttive e soluzioni tecnologiche, ma anche attrezzature e tecniche applicative.

Tra le aziende leader del settore edilizio, ha presenziato anche Murprotec presentando le proprie soluzioni innovative per combattere gli effetti negativi dell’umidità, prestando attenzione anche all’ambiente.

Visita il sito dell’evento fieristico Restructura per conoscere le aziende che hanno partecipato e gli eventi che si sono svolti.

Stand fiera Restructura 2019Gli oltre 60 anni di esperienza hanno consentito a Murprotec di apprendere i migliori metodi per contrastare muffe, macchie e aloni che provocano il deterioramento di muri e mobili.

Grazie all’approccio scientifico, per cui l’azienda si contraddistingue in Europa, Murprotec propone soluzioni efficaci utilizzando trattamenti specifici ed ecologici, come microemulsioni idrofobiche, bicomponenti multistrato e centrali di trattamento dell’aria.

I proprietari di appartamenti e case soggette a problemi di umidità sono i primi a conoscere gli effetti causati da un isolamento inadeguato della propria abitazione.

La presenza di muffe e infiltrazioni è la spia di problemi legati a condizioni non ottimali della casa e che possono incidere sulla salute degli abitanti.

Infatti, i problemi dovuti all’umidità nelle abitazioni provoca ambienti insalubri ed antiestetici, ma rappresentano anche una vera e propria difficoltà nella loro risoluzione.

Per trovare metodi e soluzioni per problematiche legate ad umidità e condense è necessario rivolgersi a dei professionisti del settore, che sappiano diagnosticare correttamente il problema e trovare le corrette modalità di risoluzione.

Murportec è l’azienda leader che sarà prendersi cura della tua casa, rendendola pulita e protetta da agenti infestanti e nocivi per te e la tua famiglia.

Umidità di risalita muriUmidità di risalita

L’umidità di risalita si presenta in particolari condizioni dei materiali degli edifici: infatti, la porosità delle mura può far insorgere fenomeni di risalita capillari, dovuti al contatto delle mura all’acqua del sottoterra.

Gli effetti dell’umidità di risalita possono causare:
● Macchie scure alla base delle pareti e il deterioramento degli intonaci e dei rivestimenti sono le spie dell’esistenza di un problema legato all’umidità di risalita;
● Efflorescenze o salnitro sono ulteriori manifestazioni dell’umidità di risalita;
● Funghi, come la merula, sono causate dalla decomposizione dall’interno delle strutture in legno;
● Corrosione dei metalli contenuti nel muro (putrelle, ferri) causano indebolimento della struttura portante;
● Aumento dei costi di riscaldamento degli ambienti.

La soluzione offerta da Murprotec consiste nell’iniezione di una formula chiamata MSC (Microemulsioni Siliconiche Concentrate) che, tramite reazione con l’acqua, si trasforma in polisilossani idrofobi, creando una barriera contenitiva e portando alla diminuzione del 5% l’umidità residua, in un arco temporale di 6/18 mesi.

Muffe e condense

Un ambiente caldo, umido e mal ventilato favorisce lo sviluppo di microrganismi come le muffe, che si producono in maniera molto rapida con effetti nocivi sulla salute e sui materiali.

La creazione di muffe può inoltre essere agevolata dalla presenza della condensa (inondazioni, fughe e infiltrazioni di acqua).

Le tossine emanate nell’ambiente dalle muffe possono inoltre provocare negli esseri umani diversi effetti attraverso un indebolimento del sistema immunitario e con l’apparizione di allergie e difficoltà respiratorie.

Murprotec utilizza la CTA, ossia un impianto centralizzato per il controllo della qualità dell’aria e l’eliminazione delle muffe e condense attraverso la sovrapressione, come strumento di risoluzione del problema, pensando anche all’ambiente.

Infatti, l’impianto, oltre a purificare l’aria di tutte le stanze della casa, filtra l’aria carica di umidità per restituirla preriscaldata e igienizzata per 24 ore al giorno.

Infiltrazioni d’acqua

Le infiltrazioni d’acqua, dovute a dislivelli tra suolo interno ed esterno, possono causare inondazioni o deflussi interni, portando al deterioramento dei muri.

Molto più spesso colpiscono gli scantinati, in quanto risiedono sotto il livello del terreno: tali infiltrazioni spesso si mostrano sulla facciata come piccole fessure, create dalle spinte laterali del suolo che fanno confluire l’acqua nei muri.

Infiltrazioni laterali di acquaMurprotec applica un rivestimento in stagno bicomponente a più strati alternati, che viene applicato su pareti e pavimenti interni per trattare problemi di umidità provenienti dal terreno in interrati e seminterrati, per garantire la risoluzione del problema.

Share